Gallo communication propone la soluzione per il problema degli SMALTIMENTI dei rifiuti da ufficio.

SMALTIMENTI TORINO - IL PROGRAMMA AMBIENTE DI GALLO COMMUNICATION

Il crescente utilizzo di stampanti, fax e fotocopiatrici implica un consumo in costante aumento di cartucce toner, cartucce a getto d'inchiostro, cartucce a nastro, contenitori toner.
In poco tempo ci si trova ad avere elevatissime quantità di cartucce esauste da smaltire. I rifiuti da stampa rientrano nella categoria "rifiuti speciali non pericolosi", il loro recupero/smaltimento deve avvenire seguendo specifiche procedure.

TUTTE LE AZIENDE E GLI UTILIZZATORI SONO TENUTI A SMALTIRE REGOLARMENTE LE CARTUCCE DI STAMPA ESAUSTE!

  • SMALTIMENTI TONER E CARTUCCE

    Il servizio di smaltimento comprende:

    - Consegna dei contenitori ECO-BOX presso le vostre sedi, con mezzi ed autisti autorizzati, che provvederanno anche al montaggio dei contenitori e ad inserire il sacchetto trasparente speciale all'interno;

    - Ritiro programmato dei contenitori o quando da voi verrà richiesto al nostro nr. verde 800-033723 del servizio prese, anche per un solo contenitore pieno di rifiuti, ma almeno una volta all'anno con sostituzione del sacchetto o eventualmente dell'ECO-BOX (se danneggiato), da parte di nostro personale preparato, specializzato e a conoscenza delle normative inerenti lo smaltimento dei rifiuti, utilizzando mezzi idonei e autorizzati al trasporto rifiuti speciali;

    - Compilazione del relativo documento di trasporto rifiuti (formulario) a nostra cura, trasporto e stoccaggio del rifiuto;

    - Rilascio della prima copia del formulario al momento del ritiro del rifiuto, ritorno della quarta copia a mezzo posta, con il timbro che attesta l’arrivo ed il peso dei rifiuti al nostro impianto di stoccaggio, trattamento o smaltimento;

    - Il rifiuto viene ritirato con il CER 08 03 18 che indica: gruppo cartucce toner per stampanti laser, contenitori toner per fotocopiatrici, cartucce per stampanti, fax a getto d'inchiostro, cartucce nastro per stampanti ad aghi;

  • SMALTIMENTO ELETTRONICA OBSOLETA

    Il servizio di smaltimento comprende:

    - Ritiro del rifiuto con automezzo e autista autorizzato, quando da voi verrà richiesto;

    - Se ritenuto necessario siamo in grado di fornirvi specifici ECOCONTENITORI metallici a griglia per il sicuro trasporto di questa tipologia di rifiuto;

    - Compilazione del relativo documento di trasporto rifiuti (formulario, a nostra cura)

    - Rilascio della prima copia del formulario al momento del ritiro del rifiuto, ritorno della quarta copia a mezzo posta (che allegata alla lista dei beni da Voi conferiti, vi permetterà di scaricare dal libro cespiti tramite una scrittura contabile), con il timbro che attesta l'arrivo ed il peso dei rifiuti al nostro impianto di stoccaggio, trattamento o smaltimento.

    - Il materiale viene ritirato con il codice C.E.R. 16 02 14, che identifica le attrezzature elettroniche fuori uso non contenenti sostanze pericolose oppure con il codice C.E.R. 16 02 13*, che identifica le attrezzature elettroniche fuori uso contenenti sostanze pericolose (monitor);

  • SMALTIMENTO NEON E LAMPADE

    Il servizio smaltimento comprende:

    - Consegna dei contenitori con griglie per lo stoccaggio, la raccolta e il trasporto in sicurezza di n.64 neon caduno, presso le vostre sedi, con autisti e mezzi autorizzati, che provvederanno anche al montaggio dei contenitori.

    - Ritiro del contenitore quando da voi verrà richiesto al nostro nr. verde del servizio prese 800-033723, anche per un solo contenitore;

    - Compilazione del documento di trasporto dei rifiuti ( formulario, a nostra cura)

    - Rilascio della prima copia del formulario al momento del ritiro del rifiuto, ritorno della quarta copia a mezzo posta, con il timbro che attesta l'arrivo ed il peso dei rifiuti al nostro impianto di stoccaggio, trattamento o smaltimento;

    - Il trasporto avviene con autisti e mezzi abilitati. Il rifiuto viene ritirato con il codice C.E.R. 20 01 21*, che identifica i tubi fluorescenti;

    - Per questo tipo di rifiuto ( NEON ) che è un RIFIUTO SPECIALE PERICOLOSO, è sempre necessaria la registrazione sul registro di CARICO/SCARICO dei rifiuti.

smaltimento toner torino

SMALTIMENTI TORINO

  • Smaltimento Cartucce e toner per stampanti, fax e fotocopiatori
  • Smaltimento Apparecchiature elettriche ed elettroniche obsolete o parti di essa
  • Smaltimento Archivio cartaceo
  • Smaltimento Tubi fluorescenti /Neon e altre lampade esauste) - Raee
  • Smaltimento Cartucce Torino
  • Smaltimento Cartucce BrotherTorino
  • Smaltimento Cartucce Canon Torino
  • Smaltimento Cartucce Epson Torino
  • Smaltimento Cartucce HP Torino
  • Smaltimento Cartucce Lexmark Torino
  • Smaltimento Cartucce Olivetti Torino
  • Smaltimento Cartucce Telecom Torino
  • Smaltimento Cartucce Philips Torino
  • Smaltimento Cartucce Samsung Torino
  • Smaltimento Cartucce Sharp Torino

smaltimento toner torino

SMALTIMENTI TONER TORINO

  • Smaltimento Toner
  • Smaltimento Toner Torino
  • Smaltimento Toner Brother Torino
  • Smaltimento Toner Canon Torino
  • Smaltimento Toner Epson Torino
  • Smaltimento Toner HP Torino
  • Smaltimento Toner Lexmark Torino
  • Smaltimento Toner Olivetti Torino
  • Smaltimento Toner Samsung Torino
  • Smaltimento Toner Minolta Torino
  • Smaltimento Toner Kiocera Torino
  • Smaltimento Toner OKI Torino



La nostra filosofia è basata sulla valorizzazione del rifiuto, ed è applicata fornendo un servizio completo per il Ritiro, lo Stoccaggio e lo Smaltimento dei rifiuti da ufficio (Elettronica obsoleta, toner e cartucce, lampade al neon, ecc...).

I rifiuti industriali e da ufficio, siano essi rifiuti speciali pericolosità o non pericolosità non sono assimilabili ai rifiuti urbani e pertanto non dovrebbero essere destinati alle comuni discariche o cassonetti, sia come obbligo morale che civile.

A partire dal 29 aprile 2006, data di entrata in vigore del Dlgs 3 aprile 2006, n. 152, la normativa nazionale sui rifiuti ha subito una radicale trasformazione. Tali rifiuti devono essere gestiti in modo separato e avviati al recupero tramite operatori specializzati espressamente autorizzati dalle autorità competenti. (DECRETO RONCHI del 5 Febbraio 1995 Decreto Legislativo nr. 22)

ESTRATTO DAL DECRETO RONCHI SUGLI SMALTIMENTI

Art. 51 - Attività di gestione di rifiuti non autorizzata
1. Chiunque effettua un'attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione, iscrizione o comunicazione di cui agli articoli 27, 28, 29, 30, 31, 32 e 33 è punito:
a) con la pena dell'arresto da tre mesi a un anno o con l'ammenda da lire cinque milioni a lire cinquanta milioni se si tratta di rifiuti non pericolosi;
b) con la pena dell'arresto da sei mesi a due anni e con l'ammenda da lire cinque milioni a lire cinquanta milioni se si tratta di rifiuti pericolosi.